MotoGp, Yamaha e Petronas cercano il possibile sostituto di Rossi

I due team giocano d'anticipo nel caso in cui il 'Dottore' non dovesse correre la prossima stagione
MotoGp, Yamaha e Petronas cercano il possibile sostituto di Rossi© Getty Images
TagsMotogprossi

ROMA - In attesa di capire se Valentino Rossi continuerà a correre in MotoGp anche la prossima stagione, la Yamaha e la Petronas mettono le mani avanti per trovare il possibile sostituto del 'Dottore'. Tanto del futuro del pesarese dipenderà dai risultati, che appunto stanno scarseggiando (ieri a Barcellona è stato costretto al ritiro). Secondo quanto riportato da Autosport, l'uomo di punta della SRT per il 2022 sarà Franco Morbidelli che appare già confermato in sella Petronas. Il nome principale per sostituire Rossi, da quanto trapelato, è Raul Fernandez - pilota di Moto2 - che però sembra già promesso alla Ktm in futuro. Gli altri papabili da affiancare a Morbidelli sarebbero Joe Roberts, Jake Dixon e Xavi Vierge. 

L'avvio disastroso di Vale

Al momento a non ingannare sono i risultati del 2021 di Valentino Rossi. Il miglior piazzamento del 'Dottore' resta il decimo posto al Mugello, seguito dallo zero nello scorso Gran Premio di Catalogna. Da segnalare poi un undicesimo posto in Francia e il diciassettesimo in Spagna, mentre nella trasferta qatariota non si è spinto oltre la dodicesima e la sedicesima piazza. Nel mezzo il primo, ma non ultimo, ritiro in Portogallo. Il pesarese dovrà dare una decisa sterzata alla propria stagione per avere le motivazioni, oltre che meritarsi, un'altra annata in top class. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti