MotoGp, Ciabatti: "Titolo? Presto per fare previsioni"

Il direttore sportivo della Ducati analizza la situazione al giro di boa
MotoGp, Ciabatti: "Titolo? Presto per fare previsioni"© Getty Images
TagsMotogpducatiCiabatti

ROMA "Adesso è troppo presto per fare previsioni sulle nostre possibilità di titolo, ma speriamo di poter continuare a lottare per il podio ad ogni Gran Premio. Vorremmo metterci in tasca qualche vittoria in più nelle prossime gare. Nelle due gare in Austria potremo contare su buone occasioni". Queste le parole di Paolo Ciabatti ai microfoni di Speedweek.com. Il direttore sportivo della Ducati in MotoGp analizza la situazione dopo nove gare stagionali e al giro di boa del Mondiale 2021, cercando però di tenere i piedi per terra.

Su Quartararo

"Quartararo è davvero veloce e costante, ma anche se non mi renderò popolare con questa affermazione, devo dire cheFabio è stato fortunato a non ricevere la bandiera nera al GP di Catalogna, a causa della cerniera della tuta aperta - ha aggiunto Ciabatti -. Non voglio lamentarmi, ma Fabio ha tagliato il traguardo terzo ed è stato poi spostato al sesto posto. Ma per quel sesto posto ha ottenuto dieci punti, che per lui sono stati un buon risultato. Dopo una bandiera nera sarebbe rimasto a zero. Ma ha anche lottato per la vittoria al Montmeló, prima che sorgesse quel problema. Quindi era molto competitivo anche lì ed è il nostro più forte avversario per il titolo. Guida molto bene e il suo feeling con la Yamaha è ottimo su ogni pista

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti