MotoGp: senza pubblico a rischio il Gp di Thailandia

Il ministro del turismo e dello sport locale ha fatto sapere che, senza spettatori, si valuterà la cancellazione del weekend
MotoGp: senza pubblico a rischio il Gp di Thailandia© Getty Images
TagsMotogpThailandiaBuriram

ROMA - L'emergenza coronavirus potrebbe portare ad altre modifiche nel calendario 2021 della MotoGp. Con la pandemia ancora in corso, le restrizioni in alcuni paesi potrebbero impedire la presenza del pubblico sugli spalti. E' il caso del Gran Premio della Thailandia, non disputato un anno fa e quest'anno a rischio porte chiuse. In quel caso, il weekend sulla pista di Buriram potrebbe non disputarsi visto il crollo degli introiti che causerebbe la totale assenza di spettatori.

Le parole del ministro

Ad affermarlo è il ministro del turismo e dello sport della Thailandia, Phiphat Ratchakitprakarn, che ha aperto a una possibile cancellazione in caso di porte chiuse: "Se abbiamo l’opportunità di decidere se disputare la gara ad ottobre senza tifosi o posticiparla, noi preferiamo rimandarla". A questo punto si attende una decisione ufficiale nelle settimane a venire.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti