MotoGp, Puig: "Il DNA di Marquez non è cambiato"

Il team manager di Honda ha parlato dopo il Gran Premio di Aragon
MotoGp, Puig: "Il DNA di Marquez non è cambiato"© Getty Images
TagsMotogpPuighonda

ROMA"Marquez ha fatto una gara fantastica. Ha dato tutto fino all'ultimo momento. Sapevamo che era veloce ad Aragon, ma anche Francesco Bagnaia era forte. Per noi questo secondo posto è un grande risultato". Queste le parole di Alberto Puig dopo il Gran Premio di Aragon, tredicesimo appuntamento stagionale della MotoGp. Il team manager della Honda si è detto soddisfatto del risultato di Marc Marquez, che ha chiuso al secondo posto dietro a un super Pecco Bagnaia nella gara di Alcaniz.

ù

Sul risultato

"Marc è stato protagonista di una buona prestazione e siamo molto felici di questo secondo podio dell'anno - ha aggiunto Puig -. Anche se non è al 100% della forma, si è comportato molto bene. Beneficia della sua mentalità e della sua determinazione, che lo hanno portato dove è ora. Il DNA di Marc non è cambiato. Era quasi impossibile vincere, eppure continuava a provarci. Per la Honda è molto importante avere un pilota come lui".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti