MotoGp, Bagnaia e il titolo: "Difficile ma non impossibile"

'Pecco' insegue Fabio Quartararo in classifica e non vuole porsi limiti
MotoGp, Bagnaia e il titolo: "Difficile ma non impossibile"© Getty Images
2 min
TagsMotogpbagnaiaquartararo

ROMA - Francesco Bagnaia non vuole smettere di credere al Mondiale finché l'aritmetica lo consentirà. Dopo le due vittorie tra Aragon e Misano, 'Pecco' si è sbloccato in top class e punta quel Fabio Quartararo che appare però ancora lontano a pochi Gp dal termine: "Il nostro obiettivo è quello di fare sempre meglio, difficile fare meglio del primo posto. Abbiamo guadagnato poco su Fabio, che è arrivato secondo, ma meglio di così non potevamo fare. Vogliamo restargli davanti, si vedrà cosa accadrà. Mancano 4 gare, è difficile ma non impossibile, quindi ci proveremo", le sue parole. 

Verso Austin

Sul prossimo Gran Premio negli Stati Uniti si sente fiducioso: "Ad Austin penso che Marquez sarà fortissimo, ma anche Miller e le Suzuki - ammette a Sky Sport -. Lì ho fatto nel 2019 la mia prima Top 10 in MotoGP. La nostra moto si adatta bene a questa pista, vedremo. Penso però che sarà Marc l'uomo da battere. Quartararo non pensa al Mondiale, ma gara dopo gara. E' giusto che sia così. Lo facevo anche io nel 2018 quando ho vinto in Moto2, solo una volta ci ho pensato e ho finito 12°. L'unica mossa è quella di spingere sempre. Dobbiamo essere dei degni avversari". 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti