MotoGp, Beirer: "Dorna ci ha imposto un limite, ma Ducati ha quattro squadre"

Il direttore motorsport per la KTM ha parlato delle ambizioni per il futuro
MotoGp, Beirer: "Dorna ci ha imposto un limite, ma Ducati ha quattro squadre"© Getty Images
TagsMotogpktmBeirer

ROMA"Nelle ultime stagioni, non abbiamo cercato attivamente alcun partner perché ci è stato detto dalla Dorna che sarebbe stato meglio avere due squadre per ogni produttore. Quindi ci siamo tirati indietro, quando abbiamo notato che stava succedendo qualcosa con Avintia e Gresini". Queste le parole di Pit Beirer in un'intervista ai microfoni di "Speedweek". Il direttore del motorsport per KTM ha parlato degli obiettivi della casa motoristica austriaca in MotoGp, mostrando l'ambizione di avere un terzo team in classe regina in futuro. "Eppure ora vediamo la Ducati con quattro squadre e noi con due fino al 2024 - ha detto -. Ci sembra di non essere stati informati correttamente. Inoltre avere quattro squadre sotto contratto vuol dire avere un grande potere". 

Le parole di Beirer

"Abbiamo negoziato con Lucio (Cecchinello, ndr) due anni fa, ma sembra essere un partner Honda molto fedele - ha raccontato Beirer -. Ecco perché non abbiamo mai avuto una conversazione approfondita. Non avrò bisogno di un terzo team finché le nostre squadre occuperanno le ultime due file, come a Misano. Sicuramente, non appena vedremo le formazioni più stabili e prestazioni di alto livello, punteremo ad avere davvero un altro team in MotoGP" - ha concluso.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti