MotoGp: RNF e Yamaha insieme dal 2022

Il nuovo team di Razlan Razali ha ufficializzato l'accordo con la casa di Iwata
MotoGp: RNF e Yamaha insieme dal 2022© Getty Images
TagsMotogprazalirnf

ROMA - Ora, dopo settimane attesa, è finalmente ufficiale: RNF, il nuovo team di Razlan Razali che prenderà il posto di Petronas, correrà in MotoGp con Yamaha. La squadra avrà come piloti Andrea Dovizioso, già in Petronas nella seconda parte di questa stagione, e Darryn Binder, che si accaserà dal prossimo anno come annunciato quest'oggi. Grande entusiasmo da parte di Lin Jarvis, managing directore di Yamaha: "Siamo lieti di prolungare la nostra partnership con quello che si chiamerà RNF MotoGP Team. Quando Razlan Razali e il Sepang Racing Team hanno intrapreso la loro avventura in MotoGP alla fine del 2018 e all’inizio del 2019, nessuno avrebbe potuto prevedere quanto bene avrebbero fatto nella classe regina. L’impressionante stagione 2019 e gli eccezionali risultati della stagione 2020 sottolineano la professionalità e la qualità di questa squadra. Il DNA di base rimane, siamo fiduciosi di continuare ad averli come team satellite ufficiale".

Le parole di Razali

Tanta soddisfazione anche da parte di Razlan Razali: "Oggi abbiamo raggiunto una pietra miliare storica per il nuovo Team RNF MotoGP. Vorrei ringraziare Yamaha per la fiducia data a me e alla squadra per la prossima stagione, nonostante i cambiamenti avvenuti quest’anno. I risultati che abbiamo condiviso insieme nei primi tre anni della nostra partnership con vittorie, podi e pole position sono stati memorabili e ci motivano verso maggiori traguardi. Abbiamo l’esperienza dei nostri successi passati, supportati da una squadra forte, con una solida formazione di piloti: siamo pronti a tornare competitivi con Yamaha nella stagione 2022".

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti