MotoGp, Rossi: "A volte sogno Marco Simoncelli, ci penso tanto"

Il 'Dottore' ricorda il Sic a dieci anni dalla sua scomparsa
MotoGp, Rossi: "A volte sogno Marco Simoncelli, ci penso tanto"© Alessandro Giberti
2 min
TagsMotogprossimisano

MISANO ADRIATICO - Prosegue lo speciale weekend di Valentino Rossi a Misano. Domani il 'Dottore' saluterà i propri fan nella sua ultima gara in Italia. Proprio sulla pista dedicata a Marco Simoncelli, per il quale il pesarese ha speso parole importanti nel decennale della sua scomparsa: "Bellissima l'idea di piantare una quercia sulla pista di Misano per il Sic, quell'albero ricorda i capelli di Marco, è un bellissimo simbolo. Sono passati dieci anni, ma a me sembra come se avessi visto il Sic per l’ultima volta due mesi fa. A volte lo sogno, a volte ci penso tanto ed è una sensazione davvero bella", le sue parole. 

Sulle sensazioni in pista

È stato molto difficile perché le condizioni erano pessime e molto dure per noi - spiega invece su quanto avvenuto in pista a Misano nella giornata di sabato -. Non avevo un buon feeling con la moto e con le gomme, ero abbastanza lento. La posizione è brutta per la gara, ma le previsioni per domani sono buone e avremo una gara asciutta. Spero che sia così perché se abbiamo condizioni normali, dove è completamente asciutto, allora penso che possiamo essere competitivi. Questo fine settimana è molto emozionante per me. Un normale weekend a Misano è comunque emozionante, ma in questa situazione lo diventa ancora di più. Inoltre è difficile perché ci sono un sacco di cose da fare e un sacco di richieste. Penso che sarà molto emozionante domani dopo la gara, quando avrò la possibilità di dire “ciao” ai tifosi. Però mi sento bene“.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti