MotoGp, Vinales dopo i test di Jerez: "Non siamo dove vorremmo"

Il pilota spagnolo ha parlato dopo i due giorni di test con i prototipi del 2022
MotoGp, Vinales dopo i test di Jerez: "Non siamo dove vorremmo"© ANSA
TagsMotogpviñalesAprilia

ROMA"Fare piccoli passi ora significa molto durante la stagione. Non vedo l’ora di continuare a lavorare e migliorare la RS-GP. È stata migliorata anche la gestione elettronica del cambio frenante, cosa che ci aiuta sia nel giro secco che nel passo gara. Ma non siamo ancora dove vorremmo essere". Queste le parole di Maverick Vinales dopo i test della MotoGp a Jerez, in preparazione alla stagione 2022. Il pilota spagnolo, arrivato in Aprilia verso fine estate, si è detto soddisfatto solo a metà di quanto raccolto nei due giorni in Spagna.

Sulla scelta di Aprilia

"Non mi pento di aver iniziato a correre subito con Aprilia, è importante saper lavorare durante i weekend di gara - ha aggiunto Vinales -. L’ho preso come un periodo in cui migliorare e continuare a imparare. In Aprilia hanno tempo per lavorare e penso che a Sepang avremo tante cose per semplificarci la vita".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti