MotoGp, Albesiano: "L'abbassatore Ducati? Meccanismo insidioso"

Il direttore tecnico dell'Aprilia si gode il secondo posto di Aleix Espargaro nei test di Mandalika
MotoGp, Albesiano: "L'abbassatore Ducati? Meccanismo insidioso"© Getty Images
2 min
TagsMotogpAlbesianoAprilia

ROMA - "Il principio non ci piace poi tanto. È un sistema poco praticabile nella realtà della pista. Abbiamo un abbassatore posteriore molto sofisticato, ma abbiamo fatto dei test anche per quello anteriore, che è un sistema utilizzabile. Ma dobbiamo decidere tutti insieme se limitare queste fughe, per quanto intelligenti. La definirei una mossa 'insidiosa'". Queste le parole di Romano Albesiano, direttore tecnico dell'Aprilia in MotoGp, intervistato da "Sky Sport" sull'abbassatore anteriore della Ducati. Tutti i team hanno a disposizione questo meccasismo, sfruttato però solo al momento della partenza e manualmente, ora la casa di Borgo Panigale lo ha messo in mostra anche nei giri dei test ufficiali a Mandalika.

L'abbassatore anteriore

La parola utilizzata da Albesiano per descrivere la novità portata in pista dalla Ducati è "tricky", una parola che contiene in sé tante sfumature di significato. L'abbassatore anteriore automatico in corsa è sicuramente un'innovazione della Ducati, che però non sembra entusiasmare Albesiano, che dice: "È un tema di discussione. Abbiamo già l'abbassatore posteriore, ma quello anteriore viene usato solo in condizione di partenza con un meccanismo manuale. I piloti si trovano bene con quello e stiamo lavorando in questa direzione". Nel frattempo, l'Aprilia di Albesiano di gode i buoni risultati di Aleix Espargaro e Maverick Vinales, che in Indonesia hanno fatto rispettivamente registrare il secondo (1:32:937) e il settimo (1:33:147) miglior tempo di questo Day-1.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti