MotoGp, Gp Americhe. Bagnaia: "Pensavo di girare più veloce"

Il commento del ducatista, quinto nel Gp delle Americhe con qualche rammarico.
MotoGp, Gp Americhe. Bagnaia: "Pensavo di girare più veloce"© EPA
2 min
TagsMotogpgpamerichebagnaia

AUSTIN – Si chiude con un quinto posto il weekend di Francesco Bagnaia ad Austin. Il pilota della Ducati scattava dalla prima fila nel Gp delle Americhe, quarto appuntamento in stagione di MotoGp, ma non è riuscito a salire sul podio. Il quinto posto non è affatto un risultato da buttare via, specialmente dopo un complicato inizio di 2022, ma ovviamente c’è un pizzico di rammarico per come sono andate le cose. “Mi aspettavo di girare più veloce, invece mi sono dovuto difendere perché perdevo molto in accelerazione. Più del quinto posto non potevamo fare” ha detto a Sky Sport.

Su Bastianini

Bagnaia ha poi fatto i complimenti al connazionale Enea Bastianini, vincitore sul tracciato di Austin e nuovo (vecchio) leader della classifica piloti: “Ha gestito perfettamente gomme e moto ed è stato velocissimo. Se Marquez fosse partito bene, probabilmente solo lui avrebbe potuto contendergli la vittoria. C’è da dire che Marc aveva il passo per la vittoria, basta guardare la sua rimonta”. Testa a Portimao dunque per ‘Pecco’, che ha concluso dicendo: “Dobbiamo capire cosa non ha funzionato. Fondamentale andare in Portogallo per capire a che punto siamo”.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti