MotoGp, ora è ufficiale: Suzuki in trattativa con Dorna per lasciare a fine 2022

La scuderia giapponese ha annunciato l'imminente addio dopo le indiscrezioni delle scorse settimane
MotoGp, ora è ufficiale: Suzuki in trattativa con Dorna per lasciare a fine 2022© Alessandro Giberti Ph
TagsMotogpsuzuki

ROMA - Una decina di giorni fa erano uscite le prime indiscrezioni. Ora è ufficiale: la Suzuki è pronta a lasciare la MotoGp al termine del Mondiale 2022. Ad annunciarlo la stessa scuderia di Hamamatsu, che ha diffuso un comunicato in cui afferma di essere in trattativa con Dorna per chiudere, almeno per ora, la sua esperienza nel Motomondiale. "Suzuki Motor Corporation è in trattative con Dorna in merito alla possibilità di concludere la sua partecipazione in MotoGP alla fine del 2022" - esordisce la Suzuki nel comunicato.

Il comunicato di Suzuki

"Purtroppo l'attuale situazione economica e la necessità di concentrare i propri sforzi sui grandi cambiamenti che il mondo Automotive sta affrontando in questi anni - continua il comunicato -, stanno costringendo Suzuki a spostare costi e risorse umane per sviluppare nuove tecnologie. Vorremmo esprimere la nostra più profonda gratitudine al nostro Team Suzuki Ecstar, a tutti coloro che hanno supportato le attività motociclistiche di Suzuki per molti anni ea tutti i fan Suzuki che ci hanno dato un supporto sempre entusiasta".

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti