MotoGp, Puig (Honda): "Mir e Rins ci hanno contattato"

Il team manager di HRC conferma di aver parlato con i due piloti Suzuki, che si troveranno senza scuderia a fine 2022
MotoGp, Puig (Honda): "Mir e Rins ci hanno contattato"© Getty Images
TagsMotogpPuigmir

ROMA - Alex Rins e Joan Mir fanno già parlare di loro sul mercato. A poche ore dalla notizia dell'uscita di scena della Suzuki, prevista per la fine del 2022, i piloti del team giapponese di MotoGp sembrano già pensare al futuro come confermato da Alberto Puig. Il team manager dell'HRC, la squadra di Marc Marquez e Pol Espargaro, non usa mezzi termini: "Sia Mir sia Rins hanno contattato Honda, stiamo parlando con entrambi. Non abbiamo fretta, seguiremo il nostro piano, abbiamo qualcosa in mente", ha dichiarato. 

Le parole di Puig

Una notizia che ha sconvolto l'intero paddock: “Penso che sia cambiato non solo per noi ma per tutti - ha ammesso al sito della MotoGp -. Ci sono altri due piloti a disposizione. Era del tutto inaspettato. Di conseguenza ora ci saranno più piloti e meno moto. All’improvviso a Jerez è apparsa questa storia che è stata molto sorprendente per tutti, non cambierà il nostro obiettivo né il nostro concetto di cosa vogliamo, né i tempi per decidere. Sono solo due opzioni in più. Ovviamente ascolteremo quello che hanno da dire, questo è certo“. 

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti