Rossi: "Io e Lorenzo due amanti focosi, rivivrei Barcellona 2009"

Il nove volte iridato torna sul rapporto con il maiorchino: "Ognuno ribatteva all'altro colpo su colpo"
Rossi: "Io e Lorenzo due amanti focosi, rivivrei Barcellona 2009"© ANSA
2 min
Tagsrossilorenzo

ROMA - Valentino Rossi ha fatto un tuffo nel passato, ripercorrendo in particolare la sua rivalità più grande. L'ex pilota di Tavullia, intervistato da "L'Equipe", parla così della sua rivalità con Jorge Lorenzo, una delle tante saghe della carriera del Dottore: "Nella mia prima parte di carriera mi è piaciuto battagliare con Biaggi. In pista non l'ho sempre battuto, ma in campionato ero sempre davanti a lui. Con Lorenzo è stato differente. Ad ogni mio colpo, lui rispondeva. Sono andato via dalla Yamaha per 'colpa' sua - aggiunge Rossi - e quando sono tornato lui era ancora lì".

Le parole di Rossi

Come in amore, in pista tutto è lecito. Racconta infatti il nove volte iridato: "Ci siamo stimati, abbiamo litigato, ma poi abiamo fatto pace. Diciamo che eravamo una coppia di amanti un po’ focosi". Se ci fosse una gara da rifare e una da rivivere, Valentino Rossi non avrebbe dubbi: “Vorrei rifare da capo tutto il weekend di Valencia nel 2006. Mentre vorrei rigustarmi Barcellona 2009". Il rimpianto per il mondiale sfumato in MotoGp nel 2015 però è ancora vivo: "Dopo gli infortuni a gamba e spalla è diventato tutto più difficile e non sono più riuscito a vincere il titolo. Se Marquez nel 2015 si fosse comportato bene avrei potuto competere fino all'ultimo con Lorenzo".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti