MotoGp, Bastianini: "Si sente la mancanza del mio capotecnico"

Il pilota riminese sta faticando in questo weekend: nella gara di domani partirà dalla diciassettesima posizione
MotoGp, Bastianini: "Si sente la mancanza del mio capotecnico"© Getty Images
2 min
TagsMotogpbastianini

CHEMNITZ"Non è andata bene, abbiamo faticato tanto. Si è sentita la mancanza di Giribuola. Alberto è collegato, ma non è la stessa cosa. Ci mettiamo molto più tempo così. Anche perché dobbiamo interfacciarci con gli altri ragazzi, ma il tempo a disposizione non è tanto". Enea Bastianini ha parlato così ai microfoni di Sky Sport dopo le qualifiche nel Gran Premio di Germania, decimo appuntamento stagionale della MotoGp. Il pilota riminese, che partirà diciassettesimo nella gara di domenica, ha evidenziato come l'assenza del suo capotecnico, Alberto Giribuola, stia pesando sul suo weekend.

Sulle qualifiche

Di mezzo, in questo fine settimana, c'è anche la sfortuna. Bastianini, infatti, ha perso la possibilità di un ultimo tentativo nel Q1 dopo aver preso la bandiera a scacchi per un solo millesimo: "Peccato, sarei passato in Q2 e sarebbe andata meglio - ha affermato -. Secondo il monitor l’ho presa per un solo millesimo. Ora dobbiamo resettare e concentrarci sulla gara, almeno la partenza non possiamo sbagliarla".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti