MotoGp, Quartararo contro i giudici: "La prossima volta non sorpasserò"

Il campione del mondo in carica polemico contro la direzione di gara che lo ha punito con un long lap penalty da scontare dopo le vacanze
MotoGp, Quartararo contro i giudici: "La prossima volta non sorpasserò"© EPA
2 min
TagsMotogpmarquezhonda

ROMA - "Bene... Un long lap per la prossima gara. Ora non puoi provare un sorpasso perché credono tu sia troppo ambizioso. Sin dall'inizio della stagione alcuni piloti hanno commesso incidenti di gara ma evidentemente il mio era troppo pericoloso. Congratulazioni agli steward per il fantastico lavoro che stanno facendo". Inizia così lo sfogo sui social di Fabio Quartararo, penalizzato al termine del Gran Premio d'Olanda con un long lap penalty da scontare in gara a Silverstone, dodicesima tappa della MotoGp, in programma a inizio agosto. Fatale per il francese l'ingresso in curva 5 su Aleix Espargaro, poi quarto sotto la bandiera a scacchi.

Le parole di Quartararo

Una penalità che potrebbe costare caro al francese ora che ha fatto segnare il primo zero della stagione e gli avversari in classifica piloti si avvicinano. Quartararo aggiunge poi polemico: "La prossima volta non proverò nessun sorpasso per non prendere penalità. Buone vacanze, ci vediamo a Silverstone". Assen dunque dà un responso amaro per il pilota Yamaha, ancora però al comando del mondiale con 21 punti di vantaggio su Aleix Espargaro, leader dell'Aprilia.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti