MotoGp, Marquez: "Ho pensato al ritiro due volte"

Il pilota otto volte iridato confessa di aver riflettuto sulla possibilità di appendere il casco al chiodo: "Ora ho una motivazione diversa"
MotoGp, Marquez: "Ho pensato al ritiro due volte"© EPA
2 min
TagsMotogpmarquezhonda

ROMA - "Ho pensato di smettere in alcuni momenti, ma non è mai stata una decisione definitiva, solo parentesi. È successo nel 2021, quando ho avuto difficoltà a tornare in primavera, e quest'anno dopo l'incidente di Mandalika con il ripresentarsi del mio problema alla vista". Queste le parole di Marc Marquez in un'intervista concessa a "GP Racing". Il pilota della Honda vuole tornare in MotoGp, ma la riabilitazione del braccio destro è ancora alle sue fasi iniziali. "Bisogna essere realisti. Fino al 2019 ero spinto dalla voglia di vincere ora devo confrontarmi con la sfida di riuscire a essere ancora veloce"

Obiettivo realizzabile

Il pilota di Cervera però avverte di poter vincere il suo nono titolo mondiale: "Dentro di me sento che questo obiettivo è realizzabile. Devo lavorare sulla guida, dato che il braccio non è lo stesso di prima. Quindi è necessario usare di più le gambe per controllare la moto, evitando un nuovo trauma cranico e possibili problemi alla vista. Ma non posso pensarci mentre sono in sella, altrimenti non dovrei più guidare". Un segnale, questo, che potrebbe spingere Marquez a ritirarsi: "Quando accadrà, la mia carriera sarà finita. Spero di essere ricordato come un campione che ha dato tutto. Nessuno può dirmi che non ho dato il massimo".

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti