MotoGp, il RymiRing vicino al fallimento: a rischio la gara in Finlandia

Due maxi-richieste di risarcimento potrebbero mandare in bancarotta il circuito finlandese con il mondiale 2023 che potrebbe essere a 20 tappe
MotoGp, il RymiRing vicino al fallimento: a rischio la gara in Finlandia© Getty Images
1 min
TagsMotogpgpfinlandia

ROMA - La MotoGp potrebbe non tornare in Finlandia. Il Kymi Ring, circuito di nuova costruzione, non ha mai visto la classe regina sfrecciare sul suo asfalto e ora rischia di vedere i propri libri portati in tribunale. Due imprese di costruzioni - "Maanrakennnus Pekka Rautiainen ky" e "Macra oy" - hanno presentato, secondo il quotidiano locale finlandese Iltalehti, un'istanza di fallimento alla corte di Paijaat-Hame a seguito di due richieste di risarcimento - 370.000 e 264.000 euro - che però il circuito non è in grado di pagare. L'appuntamento per quest'anno si sarebbe dovuto tenere questo weekend, ma è già stato rinviato.

Gran Premio a rischio

Il CEO del circuito, Riku Ronnholm, al momento ha fatto sapere che nessuna richiesta di insolvenza è stata fatta pervenire al circuito e non ha rilasciato ulteriori dichiarazioni. Tuttavia, anche se la situazione finanziaria della pista venisse sanata, appare difficile che la gara finlandese possa entrare nel calendario 2023,che potrebbe essere ancora a 20 tappe per la prossima stagione.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti