MotoGp, Razali sul ritiro di Dovizioso: "Ce lo aspettavamo, era frustrato"

Il team manager della scuderia Yamaha RNF parla del pilota italiano: "A volte non sapevamo cosa dirgli"
MotoGp, Razali sul ritiro di Dovizioso: "Ce lo aspettavamo, era frustrato"© Getty Images
6 min
TagsMotogprazaliyamaha

ROMA - "In un certo senso ce lo aspettavamo perché ho potuto vedere la frustrazione e la delusione sul suo viso in molte occasioni. Si vedeva che non era felice". Parla così in un'intervista a "Crash.net" Razlan Razali, team manager in Yamaha RNF di Andrea Dovizioso, che ha annunciato il suo ritiro dalla MotoGp. "Ci sono stati momenti - continua il Malese - in cui non avevamo le parole per incoraggiarlo. Siamo arrivati ??al punto in cui gli abbiamo appena detto di uscire e divertirsi. Avevamo sperato che chiudesse la stagione, ma immagino che fosse tutto troppo per lui".

Le parole di Razali

L'uomo simbolo della Yamaha RNF prosegue poi: "Rispettiamo la decisione di Dovizioso, perché non si può costringere nessuno. Ovviamente non è ottimale quando un pilota si ritira prima della fine della stagione perché siamo nel nostro primo anno di riallineamento. Stiamo anche cambiando produttore l'anno prossimo. Quindi c'è molto lavoro da fare". Il team di Razali si trasferirà infatti a Noale per diventare la prima scuderia satellite in MotoGp dell'Aprilia, che dal 2023 avrà a disposizione quattro piloti in griglia.


Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti