MotoGp, Suzuki cerca il sostituto di Mir: spunta l'ipotesi Bassani

Il pilota Superbike potrebbe correre a Misano al posto dello spagnolo, fuori dai giochi per un problema alla caviglia
MotoGp, Suzuki cerca il sostituto di Mir: spunta l'ipotesi Bassani© EPA
2 min
TagsMotogpsuzukimir

ROMA - Non è un buon momento per la Suzuki in MotoGp. La scuderia di Hamamatsu, dopo aver annunciato il suo addio al Motomondiale nel 2023, sta cercando di terminare al meglio questa stagione. L'infortunio di Joan Mir in Austria sta però complicando la preparazione alla tappa di Misano (4 settembre). Lo spagnolo non sarà infatti disponibile per la tappa italiana, mentre anche il collaudatore Suzuki, Sylvain Guintoli, è alle prese con un infortunio al braccio sinistro. Con anche Petrucci che non potrà correre a Misano (impegnato nella Motoamerica), il box Suzuki avrebbe individuato come sostituto di Mir il pilota italiano di Superbike (team privato Motocorsa), Axel Bassani, come afferma la testata "GPOne".

Le condizioni di Mir

Una nota della Suzuki ha specificato che Mir deve fare i conti con una "lesione dei legamenti talocalcaneali con una piccola avulsione ossea", un disturbo per cui dovrebbero essere sufficienti 15 giorni di riposo. Ora l'ostacolo tra Bassani e un posto a Misano si chiama regolamento, che impone un sostituto quando passano più di dieci giorni tra una gara e quella successiva. È probabile, però, che venga concessa una deroga alla casa giapponese, ai saluti con il mondo della MotoGp.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti