MotoGp, Espargaro: "Le Ducati sono di un altro pianeta"

Il pilota di Aprilia sulle moto di Borgo Panigale: "Il livello è veramente esagerato"
MotoGp, Espargaro: "Le Ducati sono di un altro pianeta"© LaPresse
2 min
TagsMotogpespargaro

ALCANIZ"Puntavo alla pole, ma sono soddisfatto lo stesso perché il livello delle Ducati è veramente esagerato, ci danno 10 km sul dritto, sono di un altro pianeta". Aleix Espargaro ha parlato così dopo il quarto tempo in qualifica al Gran Premio di Aragon, quindicesimo appuntamento stagionale della MotoGp. Il pilota di Aprilia che partirà dalla seconda fila, ha evidenziato la superiorità delle Ducati, che occupano tutta la prima fila con Bagnaia, Miller e Bastianini. "Oggi c'era parecchia pressione, dopo i due errori di ieri, ero consapevole di dover puntare a un buon risultato ma sapevo anche che non mi erano concesse altre sbavature - ha aggiunto ai microfoni di Sky Sport -. Non entrare direttamente in Q2 non ha certo migliorato la situazione, ma sono sempre rimasto convinto di poter fare bene. Alla fine ci siamo riusciti, la quarta posizione è una buona base di partenza".

Le parole di Vinales

Anche Maverick Vinales ha parlato a Sky Sport dopo le qualifiche: "A differenza di venerdì abbiamo avuto qualche problema di troppo che ha condizionato sia la FP3 sia la FP4. Poi in qualifica ci ho provato, sono entrato molto forte in curva 2 e sono scivolato. Dobbiamo approfittare anche di queste giornate, analizzare il motivo delle difficoltà e trovare soluzioni che ci permettano di migliorare per il futuro. Domenica sarà una gara in rimonta, mi sento forte sulla moto e in questo circuito, partire indietro sarà dura ma ce la metterò tutta".


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti