Corriere dello Sport

SBK

Vedi Tutte
SBK

SBK, intervento riuscito per Tom Sykes

SBK, intervento riuscito per Tom Sykes
© EPA

Il britannico operato dopo l'infortunio al mignolo sinistro riportato in Portogallo: può tornare in pista in tempi rapidissimi

Sullo stesso argomento

 

lunedì 18 settembre 2017 12:40

ROMA - Operazione riuscita per Tom Sykes: il pilota della Kawasaki in SuperBike è stato sottoposto a un intervento chirurgico per l’infortunio riportato dopo la caduta di sabato in Portogallo. L’operazione è stata eseguita ieri all’iMove Traumatology di Barcelona. Sabato, nelle terze libere del Gp di Portogallo Sykes è caduto e ha rimediando una lussazione scomposta nel mignolo sinistro e alcune fratture all’anulare e al polso sinistro. Dopo l’operazione, per lui, si prevede un rapido ritorno in sella.

CHECK UP «Durante la prossima settimana verrà eseguito un nuovo check-up. Inoltre con un esame ulteriore abbiamo confermato che Tom aveva una frattura al quarto dito della mano sinistra e nel polso sinistro. Il periodo di recupero dipende dal pilota e nel migliore dei casi può tornare presto in pista» ha spiegato il Dottor Jordi Font Segura, che ha operato Sykes. «Sono stato operato e il dottore sembra contento del lavoro - ha detto invece lo stesso pilota britannico - Questo infortunio mi era già capitato in Australia e avevo corso dopo quattro giorni, quindi vedremo come andrà nei prossimi giorni».

Tutto sulla Sbk

Moto in fiamme

Articoli correlati

Commenti