Corriere dello Sport

SBK

Vedi Tutte
SBK

CIV: a Misano è sfida “mondiale” Fabrizio-Haga

CIV: a Misano è sfida “mondiale” Fabrizio-Haga

Il campionato italiano 2018 al via dalla pista romagnola: nella 600 sarà duello tra il pilota romano e il giapponese, protagonisti fino a qualche anno fa del Mondiale Superbike

Sullo stesso argomento

di Federico Porrozzi

venerdì 6 aprile 2018 10:15

Da qui sono usciti piloti che ora se la giocano con i colleghi spagnoli nel Motomondiale come Franco Morbidelli, Mattia Pasini, Fabio Di Giannantonio ma anche Romano Fenati e Enea Bastianini. Stiamo parlando del CIV, il Campionato Italiano Velocità che “sforna” giovani talenti in rampa di lancio per le gare iridate e che il 7 e 8 aprile vedrà il suo debutto stagionale sul circuito di Misano Adriatico. Le sfide in programma sabato e domenica (ad ogni week-end saranno due le gare per ogni categoria) saranno cinque e vedranno impegnati i protagonisti di Superbike, Supersport 300, Moto3, Premoto3 e Supersport 600.

CIV: a Misano è sfida “mondiale” Fabrizio-Haga

ITALIA CONTRO GIAPPONE - Quest’ultima, soprattutto, sembra poter fare da “piatto forte” del 2018. Il perché è legato ai tanti nomi illustri iscritti in pianta stabile alla categoria. Tra questi, Michel Fabrizio (MV Agusta - Team Ellan Vannin) e Noriyuki Haga (Yamaha - AG Motorsport Italia), nomi che fanno tornare in mente le battaglie di qualche anno fa nel Mondiale Superbike. I due sono stati infatti compagni di squadra nel team ufficiale Ducati e ora, si ritroveranno in pista da amici-nemici: il romano Michel (33 anni, 4 vittorie e 35 podi nella SBK iridata) con l’italiana F3 del team capitolino guidato da Goffredo Sepiacci contro il giapponese “Nitronori” (43 anni, 43 vittorie e 116 podi) in sella alla nipponica R6 della squadra lombarda. “Non vedo l’ora che arrivi il momento di schierarsi in griglia e che inizi questa nuova avventura - dice Michel - mi è mancato il sapore della sfida in pista e capirò subito a che livello sono, nonostante la “ruggine” accumulata negli ultimi anni”.

QUANTI RIVALI! - A sfoggiare il numero 1 sulla carena, però, sarà l’altro romano Davide Stirpe (Extreme Racing Service) campione in carica del 2017. Occhi puntati anche sul laziale Ilario Dionisi (Scuola Italiana Piloti), su Marco Bussolotti (Rosso Corsa Edard), Lorenzo Gabellini (Gas Racing Team) e Nicola Morrentino (Renzi Corse). Ad alzare ulteriormente il livello della competizione ci sarà poi il ritorno del 5 volte campione italiano, Massimo Roccoli (Gas Racing Team).

DIRETTA TV – Il primo round dell’ELF CIV 2018 dal Misano World Circuit sarà trasmesso in diretta streaming da Eleven Sports (accessibile anche dal sito civ.tv) con le repliche delle gare in onda la settimana successiva all’evento su Sky Sport MotoGP HD (canale 208, orari da definire). Anche Automototv (canale 148 di sky) trasmetterà in replica le gare.

Articoli correlati

Commenti