SBK Assen, Gara2: un'altra vittoria di Bautista
© EPA
SBK
0

SBK Assen, Gara2: un'altra vittoria di Bautista

Dopo la SuperPole e Gara1, lo spagnolo è inarrestabile

ASSEN - Ancora Alvaro Bautista: o spagnolo ottiene l’11esimo trionfo in Gara 2 del Motul Dutch Round del Campionato mondiale MOTUL FIM Superbike 2019, davanti a Michael Van der Mark (Pata Yamaha WorldSBK Team), per la prima volta sul podio in questa stagione, e al campione del mondo Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK). Numerosi sono stati i duelli in pista: dopo un inizio incredibile Jonathan Rea, scattato dall’ottava posizione, è riuscito ad andare al comando della corsa dopo sole cinque curve, mentre Bautista è rimasto in seconda posizione davanti a van der Mark. Leon Haslam (Kawasaki Racing Team) è rientrato nel gruppo di testa mentre Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK Team) e Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) chiudevano le prime sei posizioni.

IL SORPASSO - Al sesto giro Bautista, che non ha mai fatto scappare Rea, è riuscito ad infilarsi sul leader della gara alla curva 8 mentre il nord-irlandese si è visto superare anche da Davies alla curva successiva, prima di riprendersi la seconda piazza. A metà gara, van der Mark ha registrato il giro più veloce ottenendo riferimenti più bassi rispetto a quelli di Bautista. L’olandese ha così ricucito il gap che lo separava da Rea a soli tre giri dalla bandiera a scacchi. Alla curva 13, con un sorpasso all’esterno, van der Mark si piazza al secondo posto. 
Tutte le notizie di SBK

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti