Superbike, Rea: «Mi sento meglio sulla moto»
© LAPRESSE
SBK
0

Superbike, Rea: «Mi sento meglio sulla moto»

Il pilota Kawasaki commenta il weekend a Imola che gli ha permesso di ridurre lo svantaggio su Bautista a 43 punti

ROMA - È tornato al successo a Imola, aggiudicandosi gara1 e la Superpole Race, prima che gara2 fosse cancellata per il maltempo. Jonathan Rea è tornato in primo piano nel Mondiale Superbike, ma per ora non si sbilancia sulla situazione in classifica generale, dove il suo distacco dal leader Bautista è sceso a 43 punti «A essere sinceri non penso ancora alla rimonta - ha detto al termine del weekend - Sappiamo quando la pista di Imola sia unica, lo scorso anno sono stato molto forte e la situazione questo fine settimana era a nostro favore. Abbiamo iniziato molto bene fin dalle FP1, ora stiamo a vedere che cosa succederà a Jerez. Sono molto ottimista perché mi sento più a mio agio sulla moto».

OK ALLO STOP Per quanto riguarda gara2, Rea spiega: «Scegliere di cancellare la gara è stata una decisione difficile, c'erano tanti tifosi qui, ma la direzione gara ha preso questa decisione e la rispettiamo».

Tutte le notizie di SBK

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti