SBK
0

Sbk, Rea: "In Kawasaki anche dopo il ritiro"

Il campione del mondo ha parlato del suo futuro: "Non mi vedo in un altro team"

Sbk, Rea:
© Bongarts/Getty Images

ROMA - Nel suo futuro c'è solo la Kawasaki, con la quale spera di continuare il rapporto anche dopo l'addio alla pista. Al momento, comunque, Jonathan Rea va a caccia di nuovi successi insieme al team con il quale ha conquistato cinque titoli consecutivi in Superbike. "Al momento non mi vedo come pilota in un'altra squadra - ha detto il nordirlandese a Speedweek - La maggior parte dei bei ricordi della mia carriera viene dai miei giorni con la Kawasaki".

Progetti per il futuro

Il campione del mondo continua: "Non sento il bisogno di correre per tutta la vita. Finanziariamente sto bene, ho una bella vita oltre alle gare, anche se sulla moto mi diverto e mi piace la competizione". Il suo contratto scadrà alla fine del 2020: "Dopodiché penserò al ritiro. Parlerò con il team per sapere se c'è un posto per me anche in quel caso, come collaudatore, ambasciatore della squadra, nel management. Mi servirà un anno per pensare a cosa fare del mio futuro, vedremo".

Tutte le notizie di SBK

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti