Citroen: storie e curiosità in 100 anni - 10a episodio
100 Anni Citroen
0

Citroen: storie e curiosità in 100 anni - 10a episodio

L'innovazione non solo per le automobili. In 100 anni di storia dell'automobile Citroën ha sempre avuto idee geniali: dall'elicottero, al contachilometri fino ai migliori film cinematografici dell'epoca. Ecco tutte le curiosità del Marchio fondato da André Citroën 

Un secolo di Citroën è ricco di annedoti e per questo va festeggiato nel migliore dei modi. In questi 100 anni infatto non ci sono solo auto per l'azienda francese, ma soprattutto tantissime storie curiose e aneddoti impensabili. Scopriamo insieme perché la DS divenne un aereo in un film, come nacque il primo contachilometri e il primo elicottero Citroën, ma non solo. 

Citroën è molto più di un marchio automobilistico. Per questo abbiamo raccolto le curiosità più inaspettate per voi e ve le pubblichiamo a puntate per festeggiare i 100 anni di Citroën.

Dopo avere raccolto le prime 45 pillole, che vi abbiamo proposto a puntate, eccone altre 5 altrettanto incredibili da leggere tutto d'un fiato, proprio qui sotto.

E se vi siete persi tutte le altre puntate, non resta che consultare il nostro "archivio pillole Citroën".

46. Mehari e Citroën contro i graffi

Nel maggio del 1968 il Marchio francese lancia la Citroën Mehari con una nuovissima particolarità di serie: la carrozzeria in materiale plastico ABS. Leggero e resistente, tinto nella massa, non teme graffi e ruggine e proprio per questo diventa l'auto ideale sulla spiaggia.

Citroen: storie e curiosità in 100 anni - 10a episodio

47. La DS spicca proprio il volo al cinema 

Una regina dalla ricca carriera cinematografica. La Citroën DS assume una dimensione inedita nel film "Fantômas se déchaîne" ovvero "Fantomas minaccia il Mondo". Da semplice auto infatti si trasforma in aereo a reazione, garzie alle ali a scomparsa  e permette a Fantomas di fuggire... verso nuove avventure.

48. Il primo contachilometri

La sorpresa per chi guida la prima Citroën GS nel 1970 è davvero incredibile. Sul cruscotto infatti l'automobilista trova il primo contachilometri a tamburo, che il conducente legge attraverso una lente. Questa innovaizone estetica, già testata sui modelli anteguerra, equipaggerà poi diversi modelli come Citroën CX e le prime Citroën BX.

Citroen: storie e curiosità in 100 anni - 10a episodio

49. La Citroën CX: un nome "turbolento"

Nel 1974 esce dalle fabbrieche di André Citroën, la nuova CX. Un nome speciale, non da tutti, che identifica il coefficente di penetrazione nell'aria. Prorio per questo aveva un frontale profilato e il lunotto posteriore concavo, per adattarsi meglio alle turbolenze aerodinamiche. Tutti dettagli da ottimo coefficente Cx.

Citroen: storie e curiosità in 100 anni - 10a episodio

50. Non solo auto, ma elicotteri

Negli anni 70 c'è un modello sorprendente, sviluppato da Citroën: l'elicottero Re-2. Questo veivolo biposto era equipaggiato di un motore a pistone rotativo, ma l'arresto della produzione di questo tipo di motore porterà proprio alla fine del "progetto elicottero" del Marchio francese.

Citroen: storie e curiosità in 100 anni - 10a episodio

Tutte le notizie di 100 Anni Citroen

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...