Motori

Vedi Tutte
Motori

Addio a Claudio Porrozzi

Giornalista e punto di riferimento del settore due ruote a livello internazionale, si è spento questa mattina nella sua abitazione romana a 64 anni dopo una breve malattia. 

 

martedì 25 marzo 2014 18:55

Se n'è andato velocemente, troppo velocemente, come lo sport che amava: il motociclismo, anzi meglio, la Superbike. Per i più giovani è stato un esempio da seguire, uno zio sempre pronto a dispensare consigli tra le sale stampa dei circuiti di mezzo mondo; per i coetanei un amico e un collega insostituibile. Per tutti è stato semplicemente Claudio.

Già, il "principe" delle Derivate di serie, Claudio Porrozzi, classe 1950, ieri mattina ha pensato bene di lasciarci a seguito di una grave malattia. Motociclista nell'animo, stimatissimo giornalista delle due ruote, direttore per 14 anni del periodico La Moto, è stato anche autore di decine di pubblicazioni di settore e Responsabile del settore Velocità della Federazione Motociclistica Italiana per un decennio. Alla famiglia, al figlio Federico, che da anni ha seguito l'esempio paterno e collabora con il nostro portale motori, al fratello Fabrizio giungano le nostre più sentite condoglianze. Le esequie si terranno mercoledì 26 marzo alle ore 15.00 nella Basilica di San Lorenzo fuori le mura a Roma.

Per Approfondire