Motori

Vedi Tutte
Motori

La Mini torna in pista

La Mini torna in pista

Pochi cavalli, tanta guidabilità e gare molto emozionanti

 Riccardo Piergentili

giovedì 24 dicembre 2015 13:24

ROMA - Pochi cavalli, tanta guidabilità e gare molto emozionanti. In estrema sintesi questo era il piatto servito all’interno del vecchio trofeo dedicato alla Mini, che nel 2016 passerà alla fase 2.0, con una vettura più grande e potente e addirittura tre hastag dedicati (#monomarca, #minichallenge2016, #mini).

UNA VERA AUTO DA CORSA - La vettura che sarà protagonista del campionato è stata svilup-pata sulla base della Nuova Mini John Cooper Works tre porte, alla quale sono stati aggiunti un kit safety, un kit performance e un kit aerodinamico. L’aspetto sportivo della macchina è enfatizzato da una grafica racing e da dettagli degli interni da vera auto da corsa.

SEI WEEKEND DA PILOTI - I weekend di gara previsti sono sei. Il campionato inizierà a maggio, terminerà a ottobre e si svolgerà all’interno della programmazione ACI Sport Italia (quindi in parallelo anche al Tricolore GT). Per ogni appuntamento sono previste due sessioni di prove libere di 25 minuti, una sessione di qualifiche di 35 e due gare da 25 minuti + 1 giro. 

Articoli correlati

Commenti