Ferrari senza immatricolazione sull’area pedonale: sequestrata

Il conducente guidava sul lungomare di Falcomatà, a Reggio Calabria. L’auto è stata trovata anche senza assicurazione
Ferrari senza immatricolazione sull’area pedonale: sequestrata
2 min
TagsferrarimultaReggio Calabria

La storia di oggi potrebbe iniziare con una frase che spesso si usa quando si incontrano situazioni poco piacevoli: al peggio non c’è mai fine. Ci troviamo a Reggio Calabria. Una Ferrari California bianca è stata trovata a camminare nell’area pedonale del lungomare “Falcomatà”, provocando disagi ai pedoni. Un’irresponsabilità che fa paura, considerato che di solito in questi tratti di strada chiusa circolano anche molti bambini, e il livello di attenzione dovrebbe essere massimo. La supercar è stata poi sequestrata dalla Polizia.

Una multa salata

La Ferrari è una decappottabile versione bianca rispetto alla rossa che si conosce di più. Una volta che si sono accorti dell’infrazione del conducente, sia gli agenti della Squadra volanti della Questura, sia quelli della Polizia stradale sono intervenuti. Colui che guidava l’auto non solo stava provocando un disagio, oltre che violare un divieto di transito, ma era persino al cellulare. E non era solo: con lui altre due persone. Dopo aver fatto alcune ricerche, si è scoperto che il proprietario della Ferrari è il titolare di una concessionaria di auto situata nel quartiere “Gallico”. Ma non è finita qui. Gli agenti hanno poi scoperto che il conducente era senza immatricolazione e senza assicurazione, facendo scattare una multa amministrativa di 1.200 euro.

Suv piomba in spiaggia e distrugge stabilimento: panico a Forte dei Marmi


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti