Raffreddare l'auto in estate? Ci pensano le... ali di farfalla!

L'Università di Shenzhen ha creato un rivestimento che sfrutta la capacità delle ali di farfalla di manipolare la luce che, se applicato sulle vetture, sarebbe in grado di mantenerle fresche
Raffreddare l'auto in estate? Ci pensano le... ali di farfalla!
2 min

In Cina, precisamente nel laboratorio dell'Università di Shenzhen, sono riusciti a sintetizzare un materiale in grado di imitare la capacità delle ali di farfalla di manipolare la luce. E, grazie a essa, un sottilissimo rivestimento che riesce a riflettere la luce cambiando colore a seconda dell'angolazione. Questa soluzione potrebbe mantenere fresche le nostre auto.

Un rivestimento per raffreddare le auto: cos'è e come funziona

Le farfalle in questione sono le Morfo blu, le cui ali sono ricoperte di nanostrutture che riflettono e piegano la luce entrante, producendo un colore blu. Il team dell'Università cinese ha quindi sviluppato un rivestimento sottile simile alle vernici riflettenti già presenti sul mercato, ma con la differenza di offrire una gamma di colori più brillanti rispetto a quelle tradizionali. Tale rivestimento è composto da tre strati. Il primo è un composto di titanio, silicio e ossigeno; poi trova spazio un vetro opaco speciale e infine un sottile strato argentato "a specchio". Come tutti gli automobilisti sanno, quando un materiale assorbe luce, la sua temperatura aumenta. L'idea del team di Shenzhen è stata quella di progettare gli strati del film in modo da diffondere la luce, creando in tal modo un effetto di raffreddamento. Inoltre, gli scienziati hanno anche scoperto come controllare la riflessione per cambiare il colore del rivestimento.
Il team ha anche svolto dei test all'interno di alcune auto, durante i quali hanno scoperto che tutti i campioni di rivestimento ad ali di farfalla (tecnicamente, una semplice pellicola blu) risultava di 75°C contro i 42°C della temperatura esterna.

Le Case stanno facilitando l’arrivo dei cinesi


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti