Autista investe e uccide un piccione: è stato arrestato

L'episodio è accaduto a Tokyo, ed ha come protagonista un uomo di 50 anni, accusato fra l'altro di aver violato le leggi sulla fauna selvatica
Autista investe e uccide un piccione: è stato arrestato
1 min

Salvaguardare gli animali è un atto di puro amore. Sono esseri viventi come noi, indi per cui qualsiasi atto che possa danneggiarli non deve passare in sordina o essere trattato in modo superficiale. Lo sanno bene a Tokyo, dove hanno arrestato un uomo per aver investito e ucciso un piccione. Se per qualcuno questo possa sembrare esagerato, è comunque una soluzione migliore del far finta di niente quando c'è un'intenzione di nuocere, come in questo caso. E può essere anche educativa.

La dinamica

Sì, perché a quanto pare l'autista, un certo Atsushi Ozawa di 50 anni, secondo un testimone che passava di lì, avrebbe accelerato dopo aver visto lo stormo di piccioni sull'asfalto, andando poi a colpirne uno. Inoltre, la Polizia lo ha accusato di violare le leggi sulla fauna selvatica, seppur l'uomo si sia discolpato affermando che un piccione non appartiene alla categoria di animali selvatici, e che comunque i piccioni dovrebbero evitare le strade. In ogni caso, le forze dell'ordine giapponesi hanno considerato dannoso il suo comportamento, soprattutto per la professione che ricopre.

Follia sulla Roma-Civitavecchia: ambientalisti si incollano sull’asfalto 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti