Suzuki è l'auto del Giro d'Italia Women

La manifestazione è partita il 7 luglio da Brescia e si concluderà a l'Aquila il 14 dello stesso mese
Suzuki è l'auto del Giro d'Italia Women
3 min

Il 7 luglio, da Brescia, è partito il Giro d'Italia Women (alla sua 35esima edizione), che si concluderà il 14 luglio a l'Aquila. ll giro prevede una cronometro individuale, due tappe pianeggianti, tre di media montagna e due di alta montagna con due arrivi in quota per un totale di 11.950 metri di dislivello.

Per l'evento è stata scelta Suzuki come Auto della manifestazione, organizzata per la prima volta da RCS Sport in partnership con la FCI -Federazione Ciclistica Italiana, dove si vedranno le star del ciclismo femminile gareggiare per conquistare la Maglia Rosa.

La manifestazione e le auto

La partecipazione testimonia l’impegno costante del Marchio verso il sostegno dello sport. Per la manifestazione, Suzuki si impegna a supportare l’organizzazione attraverso una flotta 100% hybrid composta da S-Cross Hybrid, Swace Hybrid e  Across Plug-in.

Ognuno dei modelli vuole simboleggiare l’approccio sostenibile di Suzuki alla mobilità: dotare ogni veicolo con il sistema Hybrid più efficiente in base alla tipologia di auto e di utilizzo, per adattarsi alle diverse esigenze dei Clienti. Quindi sistema ibrido 48V di S-Cross anche con tecnologia 4x4 Allgrip, sistema ibrido 207V di Swace Hybrid per il massimo del comfort, e il 335V plug-in hybrid di Across, in grado di fornire un’autonomia in modalità elettrica fino a 98 km in città secondo i severi standard di omologazione WLTP.

Suzuki ha poi voluto omaggiare il Giro d’Italia Women con una versione speciale della nuova Swift Hybrid di colore rosa, presentata durante la cerimonia di consegna della flotta all’organizzazione.

Massimo Nalli, Presidente di Suzuki Italia, ha detto che il “Giro d’Italia Women 2024 ha scelto Suzuki, e ne siamo orgogliosissimi. E’ un vero riconoscimento alla passione di Suzuki per lo sport e in particolare per il ciclismo.Inoltre, più della metà dei nostri clienti è rappresentato dalle ragazze, che siano esse giovani o giovani “dentro”: in loro onore e per celebrare le atlete in gara augurandoloro un grande “in bocca al lupo”, abbiamo realizzato una automobile unica, una Suzuki Swift “one-off” in onore del Giro Woman del colore più ambito, il rosa che fa sognare.”

Primo appuntamento al buio in auto? A Milano arriva il Match Drive MINI


© RIPRODUZIONE RISERVATA