News motori

Vedi Tutte
News motori

Fast and Furious 7: sarà un tripudio di supercar

Il nuovo trailer del settimo capitolo della saga motoristica per eccellenza. Presentato in anteprima al Super Bowl 2015 è un concentrato di adrenalina e cavalli: nel video il salto da un grattacielo di una Lykan Hypersport da 3 milioni di euro.  

 

lunedì 2 febbraio 2015 11:54

ROMA - Normalmente i franchise dopo il terzo capitolo perdono appeal. Non è così per Fast and Furious. Il 2 aprile esce nei cinema italiani il settimo film della saga a motore più apprezzata della storia e i fan di Dominic Toretto e Brian O' Conner sono già in da tempo in fibrillazione. Purtroppo la prematura scomparsa di Paul Walker ha notevolmente alimentato le aspettative per questa sua ultima, postuma, apparizione, ma Fast 7 si prospetta come il più esagerato della serie.


A partire dal cast: una parata di "action heroes" che oltre al già citato Walker e agli immancabili Vin Diesel e Michelle Rodriguez comprende tra gli altri il "mercenario" Jason Statham, il roccioso Dwayne Johnson e il veterano Kurt Russell. Universal Pictures ha approfittato dell'evento (statunitense) dell'anno per lanciare un nuovo trailer del film, il Super Bowl 2015. Azione a valanghe sullo sfondo degli Emirati Arabi, ennesimo paese messo a ferro e fuoco dalla compagine dei "furiosi".


Altrettanto atteso il cast a quattro ruote che questa volta annovera anche un modello eccezionale: oltre alle solite (si fa per dire) Dodge Charger e Challenger, Bugatti, Ferrari e Lamborghini ci sarà una rarissima Lykan Hypersport. Trattasi dell'unica, al momento, supercar prodotta in Libano, nonché una delle auto più costose mai prodotte, uan Veyron del Medio Oriente, per capirci. Motore biturbo 6 cilindri da 3746 cc da 770 cavalli e 960 Nm di coppia: una belva da 2.8 secondi nello scatto 0-100 e 385 km/h di velocità massima. L'abitacolo è un concentrato di lusso sportivo e tecnologia, abbinato a una scocca realizzata completamente in carbonio. Il prezzo, a trovarne una, è di 3.5 milioni di dollari. Ovviamente il buon Vin Diesel la guida a modo suo, saltando da un grattacielo all'altro prima di lanciarsi e lasciarla precipitare nel vuoto. Veramente niente male. 

Per Approfondire