Cinemotori

Vedi Tutte
Cinemotori

Cars 3, Saetta McQueen dovrà cadere e rialzarsi

Cars 3, Saetta McQueen dovrà cadere e rialzarsi

l trailer del cartone animato della Disney-Pixar, diffuso lo scorso 21 novembre, ha già superato le 23 milioni di visualizzazioni

Sullo stesso argomento

 A.V.

martedì 17 gennaio 2017 15:03

ROMA - Cars 3 arriverà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 14 settembre e l'attesa per il nuovo film sulle gesta di Saetta è già alta. Il trailer del cartone animato della Disney-Pixar ha già superato le 23 milioni di visualizzazioni, mentre la versione extended mostrata al Salone di Detroit accanto riproduzione di Lightning McQueen, in una settimana ha già superato quota 4 milioni. Più lungo di 42 secondi, questo filmato "Extended look" anticipa il nome del principale rivale della vettura più amata dai bambini

TRAILER - Nel terzo episodio della famosa saga di motori lo sfidante di Saetta sarà Jackston Storm, una vettura della Formula Nascar ultra-sofisticata: la sua carrozzeria in fibra di carbonio e materiali compositi è stata elaborata in galleria del vento, monta un motore V8 da 850 Cv, è in grado di accelerare da 0 a 60 miglia orarie (0-96,5 km/h) in soli 3,6 secondi e può raggiungere i 344 km/h. Un'auto pensata dai disegnatori della Pixar immaginando le Nascar del futuro.

INCIDENTE -  Le performance eccezionali di Storm spingeranno Saetta ad andare oltre i propri limiti: un rischio che causerà un pauroso incidente, svelato appunto nel secondo trailer. Nel film avrà un ruolo centrale un'altra nuova auto: si tratta di Cruz Ramirez, una determinata e velocissima coupé femmina capace di coprire lo 0-60 miglia orarie in 3,8 secondi e di raggiungere i 338 km/h. Cruz farà da personal trainer a McQueen e lo aiuterà a ritrovare la fiducia in se stesso proprio dopo l'incidente che sembrerà avergli definitivamente stroncato la carriera.

ASPETTATIVE - Novità in arrivo anche per Saetta: le sue nuove grafiche scateneranno la voglia all'acquisto in migliaia di collezionisti dei modellini di Cars sparsi per il mondo. Oltre che per il merchandising legato al film, alla Disney-Pixar c'è molta attesa anche e soprattutto per i risultati del botteghino. Le aspettative sono elevate: secondo la classifica pubblicata da boxofficemoji.com, il primo episodio del 2006 incassò 244 milioni di dollari, mentre il secondo, uscito nel 2011, fruttò approssimativamente 191,5 milioni di dollari. (ANSA)

Articoli correlati

Commenti