Yamaha, all'asta per i bambini la R1 firmata da Rossi

Yamaha Europe ha realizzato una speciale versione con livrea MotoGP della superbike; l'esemplare, autografato da Valentino Rossi, è stato messo all'asta per i bambini meno fortunati.
Francesco Colla

Dopo la vittoria di Silverstone, il decimo titolo che si fa iù vicino e i complimenti di Brad Pitt, le quotazioni saranno destinate a salire vertiginosamente. Ma è un bene, visto che i beneficiari dell'asta riguardante la Yamaha YZF-R1 autografata dal nove volte Campione del Mondo Valentino Rossi sono bambini portatori di handycap. Il campione Yamaha e la piattaforma di aste on-line a scopo benefico CharityStars si sono uniti per una nobile iniziativa, promossa da Yamaha Motor Europe - Filiale Italia, a favore di La Gotita Onlus. L’associazione supporta da diversi anni due hogar (comunità di accoglienza) di Oruro, in Bolivia, che accolgono più di novanta bambini socialmente meno fortunati, ai quali vengono fornite quotidianamente attenzioni, istruzione e l’assistenza sanitaria necessaria per accompagnarli nel loro processo di sviluppo.

Yamaha R1 firmata da Rossi all'asta per beneficienza
Guarda la gallery
Yamaha R1 firmata da Rossi all'asta per beneficienza

Yamaha ha deciso di mettere a disposizione una delle sue superbike e Rossi ci ha messo la firma: la base è fissata a 25.000 euro e il più generoso dei donatori  potrà portarsi in garage un modello unico, che oltre all'autografo sfoggia la livrea della YZR-M1 n. 46 del team Movistar Yamaha MotoGP, non disponbile sul mercato. 

 

Commenti