Dieci anni fa l'Italia scoprì 'Sons of Anarchy'
Due ruote
0

Dieci anni fa l'Italia scoprì 'Sons of Anarchy'

Era il 7 maggio 2009: il canale satellitare FX trasmise la prima puntata della serie motociclistica più famosa della televisione

Tutti, nel bene e nel male, ne hanno sentito parlare: Sons of Anarchy, la serie tv con protagonista il mondo delle motociclette e dei bikers, compie dieci anni. O meglio, il debutto ufficiale nella tv italiana spegne 10 candeline.

Dieci anni fa l'Italia scoprì 'Sons of Anarchy'

Era il 7 maggio 2009 quando il canale satellitare FX (in seguito andrà in onda in chiaro su Cielo) trasmetteva la prima puntata della serie con protagonisti i SAMCRO, acronimo di Sons of Anarchy Motorcycle Club Redwood Original, una banda di motociclisti con sede nella città immaginaria di Charming, California.

Attore principale è Charlie Hunnam, che interpreta Jackson “Jax” Teller, prima vice-presidente e in seguito presidente del club, che opera la giustizia a Charming, scontrandosi con altre bande o alleandosi con alcune di esse, provenienti da ogni parte del mondo.

La serie, lungo le sue 7 stagioni, ha fatto palpitare i cuori di tantissimi appassionati: 92 puntate piene di azione, intrighi e colpi di scena, il tutto con le Harley-Davidson sullo sfondo.

E sì, perché naturalmente le moto sono protagoniste tanto quanto i loro proprietari. Tutti i motociclisti presenti nella serie guidano delle Harley, ognuna caratterizzata da una customizzazione particolare. I SAMCRO prediligono la gamma Dyna, esclusivamente nera, con manubrio altissimo e cupolino anteriore sul faro.

Dieci anni fa l'Italia scoprì 'Sons of Anarchy'

“Jax” guida tre moto nel corso delle stagioni. La prima è una Super Glide Sport del 2003. Questa gamma stradale venne creata dai progettisti Harley-Davidson agli inizi degli anni Novanta per sostituire il modello FXR. Motocicletta sportiva ed elegante, sarà la prima di uno stile di customizzazione definito “Club Style”.

Dieci anni fa l'Italia scoprì 'Sons of Anarchy'

Il biondo “Jax” passerà poi a un esemplare più recente, la Street Glide, spinta da un motore 103. Una tourer parente diretta della Electra Glide: turistiche comodo e con ampia capacità di carico.

Ma ci sarà spazio anche per il lato romantico, quando “Jax” salirà in sella a una Knucklehead del 1946, appartenuta al padre. Compaiono anche modelli come Street Bob e l’Electra Tri-Glide, guidate da altri membri della banda.

Dieci anni fa l'Italia scoprì 'Sons of Anarchy'

Un altro importante Club della serie sono i Mayans, che però prediligono il modello Road King, anch’essa facente parte della gamma Touring di Harley-Davidson. Rispetto alla versione standard, i Mayans guidano degli esemplari con manubri Ape Hanger, alti più di 6 cm, e ruote anteriori da 21 pollici.

Tutte le notizie di Due ruote

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti