Due ruote
0

Dragon Ball, la motocicletta di Bulma diventa un modello in scala

Dal Giappone arriva l'action figure del mezzo con cui la ragazza dai capelli azzurri e il piccolo Goku partirono alla ricerca delle sette Sfere del Drago: ecco caratteristiche, data di uscita e prezzo

Dragon Ball, la motocicletta di Bulma diventa un modello in scala

Ricordate la primissima puntata di Dragon Ball, in cui Goku incontrava sul proprio cammino l'energica Bulma dai capelli azzurri e i due partivano alla ricerca delle sette Sfere del Drago, dando così inizio a una delle saghe più famose e seguite di tutti i tempi? E ricordate il mezzo che utilizzavano i due per muoversi? Bulma guidava una motocicletta racchiusa all'interno di una capsula realizzata nella sua azienda di famiglia, la Capsule Corporation. Quella motocicletta rivive oggi divenendo una action figure da collezione, grazie al brand giapponese Tamashi Nations.

"Akira" e i suoi fratelli: le moto e gli anime

Completa di accessori, costa 86 euro

Tamashi Nations ha realizzato la Bulma Motorcycle in scala, da abbinare all'action figure già esistente del personaggio. Bulma e la sua motocicletta entrano così a far parte della collezione S.H. Figuarts, che in Italia è rivenduta da Cosmic Group, e arriverà probabilmente a novembre 2020.

Dragon Ball, la motocicletta di Bulma diventa un modello in scala

La motocicletta è lunga circa 17,5 cm, è realizzata sia in plastica che in metallo, e all'interno contiene uno stand display con il logo della Capsule Corp., una piccola action figure di Goku e alcune parti e accessori opzionali per la "statuina" di Bulma. Il costo della motocicletta con tutto il pacchetto dovrebbe aggirarsi sugli 86 euro.

La moto di “Akira” costruita in Giappone

Tutte le notizie di Due ruote

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti