Due ruote
0

RC Moto, crollano i prezzi delle polizze

L'analisi di Segugio.it descrive la situazione delle assicurazioni due ruote e prova a spiegare il calo dei prezzi dopo il Covid-19

RC Moto, crollano i prezzi delle polizze

A causa del Covid-19, il 2020 è un anno da dimenticare. La pandemia ha scatenato una crisi mondiale che ha profondamente segnato tutti i settori. Anche i prezzi dell'RC Moto sono rimasti coinvolti, registrando dei cali senza precedenti. I dati sono forniti da un'analisi di Segugio.it, leader nella comparazione assicurativa in Italia.

L'analisi di Segugio.it

Il portale ha prima constatato (vedi tabella sotto) che rispetto a fine 2019 i prezzi delle assicurazioni hanno cominciato a ridursi sensibilmente in marzo, per poi raggiungere il minimo ad aprile, quando l'RC Moto ha registrato un -30%: una variazione da attribuire agli effetti del Coronavirus, che ha praticamente azzerato - nel periodo primaverile - le nuove immatricolazioni e ridotto drasticamente la circolazione stradale e i rinnovi di polizza; poi, da maggio, si è assistito a una sorta di "normalizzazione" per l'RC Auto, in cui i prezzi si sono ripresi gradualmente; all'opposto dell'RC Moto, che continua a restare su livelli di prezzo bassissimi, in linea con il picco dell'emergenza sanitaria.

RC Moto, crollano i prezzi delle polizze

Quali sono i motivi, oltre naturalmente al Covid? Secondo Segugio.it, un'atro motivo risiede nell'RC Familiare, entrata in vigore il 16 febbraio 2020, che estende i vantaggi del Decreto Bersani a tutti i mezzi di trasporto posseduti dal nucleo familiare, e risulta applicabile anche ai mezzi già assicurati.

RC Moto, crollano i prezzi delle polizze

Come potete notare dalla seguente tabella sopra, che rappresenta la percentuale di mezzi per i quali su Segugio.it è stato richiesto di avvalersi della classe di Bonus-Malus di un altro veicolo, per le moto e nel caso di prima assicurazione, a partire da febbraio l'RC Familiare è stata richiesta circa il 30% in più della Bersani, essendo ora possibile avvalersi della classe Bonus-Malus di un'auto anche su una moto. Anche su moto già assicurate il ricorso all'RC Familiare è stato significativo, oscillando fra il 5% e il 9% dei casi totali ogni mese.

La conclusione più scontata sarebbe quella che vede l'RC Familiare abbattere i prezzi dell'assicurazione moto. Tuttavia, se consideriamo l'evoluzione dei premi RC Auto e Moto per i mezzi che non hanno beneficiato dell'RC Familiare (tabella sotto), notiamo che la dinamica è stata in linea con il mercato complessivo, con una brusca frenata dei prezzi a marzo e aprile che, nel caso della moto, non è stata recuperata nei mesi successivi.

RC Moto, crollano i prezzi delle polizze

ANCMA chiede parcheggi più sicuri per moto e bici a scuola

Tutte le notizie di Due ruote

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti