Jeremy Durst, incidente finto per la proposta di matrimonio | VIDEO

Ha fatto finta di cadere durante una gara ma era tutto architettato per chiedere alla fidanzata di sposarlo: ecco il gesto romantico del pilota di motocross

Spettacolare l'incidente, spettacolare quello che è seguito subito dopo: durante una gara di motocross che si è svolta a Harrisburg, in Pennsylvania, il pilota Jeremy Durst ha chiesto la mano alla fidanzata Sara in un modo davvero insolito.

Inscena un incidente per chiederle di sposarlo

Il pilota di Miami, stava partecipando ad una gara di motocross quando è caduto: complice l'organizzazione dell'evento e lo steward a bordo pista, il pilota dopo l'incidente si è accasciato davanti a tutti gli spettatori e ovviamente alla fidanzata Sara che era lì insieme alla famiglia.

A quel punto è andato in suo soccorso un organizzatore che, d'accordo con Jeremy, gli ha dato l'anello da consegnare alla fidanzata. Sara, vedendo il suo compagno a terra si è precipitata subito da lui per vedere come stava e da qui la sorpresa.

Ha detto "sì!"

Il pilota stava benissimo e non solo, aveva in mano un anello tutto per lei: inginocchiatosi, gli è stato portato un microfono e ha chiesto alla fidanzata se voleva sposarlo. Tra gli applausi e le urla del pubblico, Sara ha detto “si” e i due si sono abbracciati a lungo. Un video che ha fatto il giro del mondo e che ha riscosso un grande successo:” Questo video potrà essere annoverato nei libri dei record – ha scritto Sara su Facebook – Grazie ai nostri amici e ai parenti che hanno aiutato Jeremy ad organizzare tutto”.

A coronare il sogno di questa giovane coppia, come riporta il Daily Mail, ci sarebbe, oltre al matrimonio, anche un figlio in arrivo.

AMA Supercross: ufficializzato il calendario 2021

Commenti