Vespa festeggia 75 anni e 19 milioni di esemplari prodotti dal ’46

19 milioni di storie, di ragazze e ragazzi, di intere generazioni che in sella a vespa hanno sognato e guadagnato la libertà. Il mito italiano è diventato grande ed è sempre più un brand globale
Vespa festeggia 75 anni e 19 milioni di esemplari prodotti dal ’46
Tagsvespa75 anni

Vespa spegne 75 candeline e insieme a questo storico traguarda taglia anche il nastro dei 19 milioni di esemplari prodotti a partire dalla primavera del 1946.

Un evento straordinario, che arriva mentre Vespa si ritrova a vivere uno dei momenti più luminosi della sua storia con una gamma ogni anno in continua evoluzione, sempre al passo con i tempi e con quello stile unico - al di sopra di mode e tendenze - che porta con sé un fascino senza tempo.

Doppio traguardo per il mito

A metà degli anni 2000 la produzione annua di Vespa era attestata intorno alle 50mila unità, da allora una crescita costante e spettacolare l’ha portata a superare quota 100mila nel 2007 e le 200mila dal 2018, anno in cui per la prima volta la due ruote targata Piaggio è rinata nella sua prima versione elettrica.

Per il suo 75° compleanno, dunque, Vespa – oltre a presentarsi in una serie speciale Vespa 75th, disponibile per Primavera e per GTS limitatamente al 2021 – festeggia il raggiungimento di un doppio traguardo, che la eleva ora più che mai a marchio globale. I 19 milioni di esemplari prodotti fino ad oggi, infatti, fortificano ancor di più il suo mito e le conferiscono una volta per tutte la corona di pioniera del Made in Italy.

Piaggio Beverly 2021, listino e versioni

Vespa 75th: la versione celebrativa per i 75 anni del mito
Guarda la gallery
Vespa 75th: la versione celebrativa per i 75 anni del mito

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti