MV Agusta, 2003 km e 11 paesi in 24 ore: il record di Valerio Boni

Nel TVEE, Turismo Veloce Europe Endurance, protagonista il giornalista in sella alla Turismo Veloce Lusso SCS della Casa di Schiranna
MV Agusta, 2003 km e 11 paesi in 24 ore: il record di Valerio Boni

Svezia, Danimarca, Germania, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Francia, Svizzera, Austria, Liechtenstein e Italia: 11 Paesi e 2.003 km percorsi in meno di 24 ore. Un record incredibile, conseguito dal giornalista Valerio Boni in sella alla MV Agusta Turismo Veloce Lusso SCS. Un primato che merita un titolo: TVEE, Turismo Veloce Europe Endurance, nome scelto dalla Casa varesina.

Che impresa

Un record che ha preso il via nel pomeriggio di domenica 20 giugno 2021, dalla periferia occidentale di Malmö per poi virare verso la Danimarca. Da qui 24 ore, per battere due primati: attraversare 11 nazioni e aggiudicarsi l’ambita certificazione SaddleSore 2000 della Iron Butt Association, l’associazione americana che omologa le imprese dei motociclisti più temerari dei cinque continenti, con almeno 2.000 km percorsi. In una giornata il meteo può cambiare, e così è stato: sole, vento, pioggia e poi di nuovo sole. Ma non c’erano solo le condizioni del cielo a dividere Boni dal record. All’elenco di ostacoli vanno aggiunti traffico, lavori, deviazioni e i severi limiti di velocità imposti in molte nazioni. Per le prime cinque ore è stato possibile acquisire un margine di sicurezza, con una media superiore ai 100 km/h, che si è poi assottigliata, nonostante le appena sette soste fatte (concise con i rifornimenti programmati). Lo conferma il computer di bordo: il motore è rimasto acceso per più di 23 ore e sono stati 2.003 i chilometri all’arrivo a Schiranna.

Le parole del centauro

Tutto, o almeno molto, è andato secondo i piani. L’obiettivo che ci eravamo prefissati è stato raggiunto, grazie anche alla Turismo Veloce, che si è dimostrata estremamente affidabile e confortevole, una qualità non certo di secondo piano in un’occasione come questa. La sella comoda, la buona protezione del parabrezza, l’assenza di vibrazioni e la presenza del cruise control sono gli elementi più preziosi che hanno consentito di percorrere 2003 km in 24 ore, passando attraverso 11 nazioni europee, rendendo la TVEE un’esperienza indimenticabile. E nemmeno troppo faticosa”, ha raccontato Valerio Boni.

MV Agusta Turismo Veloce, la crossover è con l’Euro 5

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti