Napoli, Honda SH 125 nel mirino dei ladri: denunciati giovani tra i 16 e i 18 anni

Una striscia di casi che si è protratta nel tempo, con il primo segnalato lo scorso sabato nel comune di San Sebastiano e in altri comuni vesuviani. Ora dovranno rispondere di rapina e ricettazione
Napoli, Honda SH 125 nel mirino dei ladri: denunciati giovani tra i 16 e i 18 anni
Tagsnapolifurtiscooter

Diverse denunce per rapina a mano armata sono state segnalate nei giorni scorsi ai Carabinieri dei comuni vesuviani, tutti ricadenti nella Provincia di Napoli, perlopiù compiute da diversi ragazzi che, oltre a telefoni e soldi, sono riusciti più volte a sottrarre ai malcapitati alcuni scooter Honda SH 125.

Napoli, sequestrati 10 moto e scooter su 10 controllati al rione Sanità

Fermati e denunciati

Una striscia di casi che si è protratta nel tempo, con il primo segnalato lo scorso sabato nel comune di San Sebastiano, dove un ragazzo è stato inseguito e bloccato da 4 giovani - di età compresa tra i 16 e i 18 anni -, che con l’ausilio di una pistola hanno facilmente strappato dalle mani del ragazzo lo scooter.

Tuttavia, non contenti del primo bottino, la banda di giovani malviventi ha tentato il bis nella giornata di lunedì. Questa volta, però, la rapina è avvenuta a San Giorgio.

Stesso modus operandi, ma esito completamente diverso: subito inseguiti dalle forze dell’ordine, infatti, i ragazzi, che avevano tentato l’iniziale fuga in tre sullo scooter, non sono stati in grado di seminare la pattuglia dei Carabinieri e hanno presto deciso di consegnarsi nei pressi di Giugliano.

Immediatamente identificati, i tre sono stati denunciati e ora dovranno rispondere di rapina e ricettazione.

In moto con la patente del suo gemello: fermato un 51enne a Forlì

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti