L'allarme di Apple: le moto di grossa cilindrata danneggiano gli smartphone

Le vibrazioni prodotte dalle motociclette potrebbero causare danni al comparto fotografico degli iPhone equipaggiati con OIS e AF, se collegati al manubrio: ecco cosa dice lo studio
L'allarme di Apple: le moto di grossa cilindrata danneggiano gli smartphone
TagsMotoAppleIphone

Consultare mappe e percorsi, ma anche tenere sotto controllo chiamate e messaggi: molti motociclisti, alla costante ricerca di connessione, portano con sé il proprio smartphone come strumento per viaggiare, rendendo il dispositivo indispensabile non solo nella vita di tutti i giorni, ma anche in moto.

Tuttavia, per tutti quei motociclisti possessori di iPhone non arrivano belle notizie. Da Cupertino infatti, sede californiana di Apple, hanno recentemente fatto sapere che la costante esposizione alle vibrazioni, come quelle generate dai motori delle motociclette di grossa cilindrata, potrebbe avere un impatto negativo sulle fotocamere degli smartphone della Mela.

Celly, le nuove custodie smartphone per moto e scooter

Ecco i possibili danni

La notizia è stata divulgata dalla stessa Apple attraverso un breve comunicato diffuso sulla pagina ufficiale dedicata al supporto e all’assistenza dei dispositivi. Come si legge nella nota, infatti, secondo Apple le moto con elevata potenza potrebbero generare delle vibrazioni tali da causare danni sostanziali al comparto fotografico degli iPhone equipaggiati con OIS (iPhone 6 Plus, iPhone 6s Plus e iPhone 7 e versioni successive, incluso iPhone SE), ovvero i sistemi di stabilizzazione ottica dell'immagine, e quelli con Autofocus a circuito chiuso (iPhone XS e successivi, incluso iPhone SE).

Ovviamente, precisa il colosso californiano, il possibile guasto è contemplato solo nei casi in cui gli smartphone venissero collegati al manubrio tramite supporti specifici.

Ma scooter e moto elettriche sono salvi...

Discorso diverso, invece, nel momento in cui l’iPhone venisse collegato su veicoli con motori elettrici o di piccola cilindrata, come ciclomotori e scooter, i quali, sempre secondo Apple, non riuscirebbero a generare vibrazioni di ampiezza capace di provocare danni ai sistemi OIS e AF.

Wunderlich: nuova gamma di accessori per BMW

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti