Teramo, centauro cade in una scarpata e finisce all’ospedale

Durante un giro in moto tra i boschi abruzzesi, un uomo ha perso il controllo del mezzo. Per tirarlo fuori ci sono voluti vigili del fuoco e soccorso alpino
Teramo, centauro cade in una scarpata e finisce all’ospedale
TagsTeramoIncidenteospedale

La prudenza in moto non è mai troppa, specialmente in inverno. Prudenza che forse è mancata al motociclista che in una località in provincia di Teramo, una Abruzzo, è andato fuori strada finendo con il suo mezzo dentro una scarpata. Un brutto incidente che gli ha procurato una ferita alla gamba e che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Ecco com’è andata.

Il salvataggio

Impegnato in un giro con altre persone, correndo tra i sentieri di un bosco, il centauro ha perso il controllo della moto, probabilmente per colpa del terreno difficile e impervio unito probabilmente all'alta velocità, ed è finito in un piccolo dirupo, direttamente in una pozza di acqua ghiaccata. Un bell’impatto che gli ha impedito di risalire e ha reso necessario l’intervento dei soccorsi per tirarlo fuori dalla scarpata che lo hanno trovato scosso, infreddolito e dolorante. Le prime cure all’uomo sono state prestate sul luogo dell’incidente, ma poi - grazie a un lavoro di collaborazione tra vigili di fuoco, soccorso alpino e gli altri motociclisti - il centauro è stato portato fuori dal bosco su una barella, per circa 800 metri, e poi caricato sull’ambulanza per essere trasportato all’ospedale di Ascoli Piceno.

Endurista tenta il salto, ma è... un burrone! VIDEO

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti