Monopattini: dopo la denuncia della CNN, a Roma una stretta decisa

Per far fronte alla mala gestione dei mezzi della micromobilità e frenare gli incidenti, la giunta Gualtieri è pronta a varare una serie di novità regolamentari
Monopattini: dopo la denuncia della CNN, a Roma una stretta decisa© ANSA
3 min
TagsMonopattini elettriciRoma

Il tema dei monopattini elettrici e dell'ignoranza d'uso di tali mezzi è all'ordine del giorno ormai da tre anni a questa parte. Soprattutto a Roma, una delle città dove i monopattini sono più diffusi e allo stesso tempo mal utilizzati dagli utenti. A rincarare la dose sulla mala gestione dei monopattini nella Capitale, ci ha pensato un servizio dell'emittente americana CNN: "Roma è invasa da più di 14mila monopattini, moderni carri che bloccano i marciapiedi, innervosiscono gli automobilisti e uccidono". CNN che ha anche raccolto la denuncia di alcuni cittadini e riportato numeri inquietanti: 4 persone uccise alla guida da quando i monopattini sono stati introdotti in città, ormai nel 2019, e "secondo le autorità sanitarie, i pronto soccorso della città trattano almeno un infortunio grave legato al monopattino ogni tre giorni". Dati sconcertanti, soprattutto se si pensa che "solo il 2% (circa 270) dei monopattini a noleggio viene utilizzato quotidianamente".

Monopattini in sharing a Roma: le nuove regole

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha così deciso di prendere iniziativa e attuare una stretta decisa, con un nuovo regolamento che andrà a unirsi alle norme già entrate in vigore con il Decreto Infrastrutture del 2021. Le nuove leggi per lo sharing di bici e monopattini a Roma prevede la targa metallica sul mezzo, lo scatto obbligatorio di una fotografia al momento di parcheggiare, una tariffa massima oraria di 12 euro, noleggi dedicati esclusivamente ai maggiorenni e l'obbligo di iscrizione con la carta d'identità.

Monopattini e auto, convivenza possibile: arriva la "scuola guida"

Previste delle novità anche per gli operatori del settore, che andranno a diminuire. A dicembre 2022 infatti scadono le attuali concessioni. Dagli attuali 7 con 14.500 mezzi a disposizione si passerà a 3 con un massimo di 3.000 unità ad operatore. Inoltre, il Comune dovrà individuare le aree con parcheggio vietato e quelle dove realizzare gli stalli. Sarà inoltre introdotta la distanza minima di 70 metri tra gli stock di mezzi dello stesso operatore, che non potrà piazzare più di 5 monopattini per blocco.

Monopattini a Roma, il 98% è inutilizzato: dal 2023 verranno ridotti

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti