Garmin, tre nuovi dispositivi per la guida fuoristrada

Appena presentati, i tre nuovi accessori dell'azienda statunitense sono stati realizzati per offrire un'esperienza di guida ancora più completa
Garmin, tre nuovi dispositivi per la guida fuoristrada
4 min

Buone notizie per gli appassionati di offroad che possono godere delle novità firmate Garmin. L’azienda statunitense lancia sul mercato tre nuovi prodotti dedicati alla guida fuoristrada per ATV, quad, motociclette ed enduro. L'obiettivo è quello di rendere l'esperienza ancora più divertente e sicura. Ma di quali accessori stiamo parlando? Un nuovo navigatore Tread con funzione Group Ride Tracker, il digital box Garmin PowerSwitch e una telecamera wireless con staffa tubolare.

Il navigatore Tread

Dune di sabbia, strade fangose e sentieri tra boschi e foreste non saranno più un problema per i motociclisti con animo avventuroso. Grazie ai nuovi prodotti Garmin, infatti, si potranno vivere i momenti in offroad in totale spensieratezza e sicurezza. Merito, in questo caso, del nuovo navigatore Tread, che con il suo display da 5,5” - utilizzabile in qualsiasi condizione climatica e anche con i guanti – e la sua capacità di tracciare in tempo reale la posizione di tutti i propri compagni di viaggio, permetterà a voi e ai vostri compagni d’avventura di condividere in tempo reale la posizione fino a 13 km di distanza.

Garmin Tread dispone, inoltre, di mappe stradali City Navigator TopoActive Europa precaricate, mappe di Africa (incluso il database Tracks4Africa) e Medio Oriente. Mentre, cartografie di Nord e Sud America, Australia e Nuova Zelanda sono disponibili per il download gratuito tramite Garmin Express. Insomma, tutto quello che serve per partire all’avventura.

PowerSwitch, nuova digital box

La nuova digital box di Garmin, invece, sarà utile ai motociclisti per riuscire a gestire comodamente da smartphone – o da un navigatore compatibile del Marchio - fino a sei utenze a 12volt (massimo 30A ciascuna) installate sul proprio veicolo, come luci, avvisatori acustici, ventilazione e molto altro.

Inoltre, la PowerSwitch potrà tranquillamente essere associata ad un dispositivo Garmin compatibile, il che permetterà a tutti i motociclisti di impostare interventi automatici in alcune specifiche condizioni - come attivare o disattivare un interruttore all’alba o al tramonto o a un'ora specifica del giorno -, oppure attivare un’utenza nel caso il veicolo superi una determinata velocità.

BC 40, telecamere wireless con staffa tubolare

Dedicata all’offroad anche la nuova telecamera wireless BC 40 con staffa tubolare. Indicata soprattutto per l’installazione su telai ATV e quad, il nuovo dispositivo targato Garmin avrà il compito di monitorare qualsiasi cosa accada intorno al proprio veicolo. Una soluzione ideale per le avventure fuoristradistiche, che può contare su un involucro impermeabile, un’autonomia fino a 3 mesi e la possibilità di essere associata al Tread per visualizzare sul suo schermo le immagini riprese fino a una distanza massima di 13 metri.

Quanto costano i nuovi dispositivi Garmin?

I nuovi accessori sono già disponibili nei punti vendita dedicati, con il nuovo navigatore Garmin offerto ad un prezzo 699,99 euro, il Garmin PowerSwitch ad un prezzo di 499,99 euro e la videocamera wireless BC 40 ad un un prezzo di 149,99 euro.

Mi faccio il quad: ecco le novità sul mercato 2021


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti