Green
0

Motodays 2020, si provano le elettriche con Riding E-xperience

Dal 5 all'8 marzo la nuova edizione dell'evento romano, con attenzione anche alle moto a zero emissioni. Su un apposito circuito si potranno testare i modelli green

Motodays 2020, si provano le elettriche con Riding E-xperience

Due settimane ancora e poi sarà la volta di Roma Motodays 2020, in programma nella Capitale dal 5 all’8 marzo. L'evento, rivolto agli appassionati di due ruote delle Capitale (e non), consentirà ai propri visitatori di provare la mobilità elettrica: non solo le motociclette, nello specifico, ma anche monopattini, biciclette, scooter, monoruota, segway, microcar e auto. E lo fa grazie alla Riding E-xperience, protagonista nell’area tematica Wheels to.

CIRCUITO DEDICATO

Con la Riding E-xperience progettisti, tecnici, falegnami e giardinieri hanno progettato, in un’area indoor di oltre 3mila mq, una pista con diversi livelli di difficoltà, con tanto di rampe, pendenze, ponti e ben 30 metri di ostacoli. Ai visitatori il compito di salire sulle moto elettriche e testare il “circuito” e il comportamento dei suddetti modelli. Per gli scooter, che necessitano di qualche chilometro in più, è previsto l’uso di uno spazio esterno, ed è presente anche un tracciato off-road disponibile per i modelli elettrici di mountain bike.

Motodays 2020, si provano le elettriche con Riding E-xperience

E-MTB che animeranno la Riding E-xperience insieme ai modelli prettamente urbani, proposti dai Marchi presenti all’evento, tra cui: Specialized, Cannondale, Lombardo, Focus, Scott, Trek, Tok, GT, XP e Bottecchia.

INFO SUL SITO

Per provare la Riding E-xperience, bisogna accedere al sito ufficiale motodays.it, compilare una scheda con i propri dati con un QR code abbinato da stampare in Fiera: quest’ultimo rappresenterà un lasciapassare in grado di far provare ai visitatori qualsiasi mezzo elettrico. 

Tutte le notizie di Green

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti