News motori

Vedi Tutte
News motori

Max Giusti sulle orme di… Cairoli

In occasione di Motodays, il popolare conduttore (appassionato praticante del fuoristrada) ha partecipato al Trofeo Cross Enduro in sella ad una KTM simile a quella del campione del mondo MX1 

 

lunedì 16 marzo 2015 00:32

Al Salone Motodays, il pubblico romano ha avuto l'opportunità di assistere ad uno spettacolo decisamente fuori dall'ordinario: il conduttore tv e radio, Max Giusti, è salito in sella ad una KTM per cimentarsi nelle prove e poi in due delle tre gare in programma di Cross Enduro Motodays.

L'OFF-ROAD NEL SANGUE - Tra un'uscita in pista e l'altra, Max (che per spostarsi a Roma utilizza la sua KTM Adventure) si è aggirato per i padiglioni con la tuta da off-road e non ha lesinato autografi e "selfie" con i visitatori increduli. Non tutti, infatti, sapevano che oltre ad essere un grande tifoso di Tony Cairoli, Giusti è un appassionato di motori. In in passato ha addirittura gareggiato sui tracciati sterrati.

OBIETTIVO… PENULTIMO - "Il mio debutto nelle corse in fuoristrada risale al 1986, categoria cadetti 250 - ha spiegato Max - dopo 30 anni ho deciso di tornare in pista. Quest'anno parteciperò al Trofeo KTM enduro e, dato che avevo già fatto la licenza, quando in KTM mi hanno proposto di venire a correre a Motodays ho accettato subito. E' una buona occasione per allenarmi e riprendere il ritmo. Punto a non farmi male e al penultimo posto". Obiettivo centrato in pieno.

Per Approfondire