Scooter
0

Scooter: cosa comprare?

Alcune considerazioni sui mezzi per eccellenza degli spostamenti cittadini: a ruote alte o basse, sportivi o turistici, grandi o piccoli, nuovi o usati?

Scooter: cosa comprare?
1 di 6 Successiva

A differenziare uno scooter da una moto è innanzitutto la protettività da freddo e pioggia, grazie a una carrozzeria che ripara gambe e piedi, sia del pilota che del passeggero. Spesso c’è anche un parabrezza, che se ben studiato protegge tantissimo, senza coprire la visuale. Perché un parabrezza davanti agli occhi può diventare un vero problema per la visibilità in determinate condizioni, soprattutto di notte, con la pioggia. Un’altra caratteristica importante dello scooter è la capienza. Di solito c’è spazio, almeno sotto la sella.

E alcuni modelli hanno anche altri vani portaoggetti, A volte pure un gancio davanti alla sella, per ancorare eventuali borse. E un bauletto posteriore, che da solo può arrivare a  contenere due caschi integrali, o una borsa da palestra. Ecco il principale vantaggio dello scooter: ci consente di trasportare del bagaglio, poi, una volta arrivati, si può riporre l’abbigliamento da moto e muoverci ben vestiti, come se avessimo viaggiato in auto o metropolitana. Lo scooter inoltre è privo di marce: si guida come il motorino, basta dare gas. E ha i due freni a leva sul manubrio. Se avete ben chiari questi punti, siete pronti per iniziare la caccia al mezzo più adatto alle vostre esigenze specifiche. Seguiteci!

I motorini: i "Social" di un tempo

1 di 6 Successiva
Tutte le notizie di Scooter

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti